Come risparmiare sul trasloco

Scopri i suggerimenti per pianificare al meglio un trasloco e risparmiare fino all’80% del costo iniziale!

Organizzazione, flessibilità, precisione.

Trasloco casa

Affidati a ditte di trasloco professioniste

Affidarsi professionisti del settore può essere molto più vantaggioso ed economico di quanto si creda. Le aziende specializzate hanno molti più strumenti ed esperienza, camion capienti che consentono trasportare molti più oggetti, anche di grandi dimensioni, e quindi fare meno giri e in meno tempo.

Sii flessibile nelle date e prenditi per tempo.

Avere flessibilità di date e prenotare in anticipo aiutano a ridurre i costi notevolmente. Pianificando con tempo il trasloco e mantenendo una certa elasticità di date, è possibile risparmiare fino al 50% con molte ditte che in questo modo possono organizzarsi meglio.

Scegli servizi di trasloco che prevedono il groupage

Il groupage, ovvero la condivisione dei carichi, permette alle ditte di traslochi e sgomberi di soddisfare più richieste lungo lo stesso tragitto o di sfruttare il viaggio di ritorno, riducendo così i consumi e quindi anche i prezzi del servizio.

Organizza l’imballaggio degli oggetti in anticipo

Quanti più oggetti della casa vengono smontati, inscatolati o imballati prima del trasloco, quanto minori saranno le ore di lavoro fatturabili dalle ditte e quindi la spesa finale. Fare un inventario ed etichettare le scatole sono “trucchi” che consentono di localizzare i contenuti nella nuova casa ed evitare di perdere qualcosa durante il trasferimento.

Separa gli oggetti fragili segnalandoli nell’imballaggio

Sebbene molte ditte di trasloco offrano una copertura assicurativa, è raccomandabile avvolgere accuratamente con materiale anti-urto o con della carta di giornale gli oggetti più delicati e indicare “fragile” sul contenitore, così come il verso in cui va maneggiato. In questi casi è bene utilizzare scatole più piccole e facili da maneggiare.

Potrebbe interessarti scoprire quanto costa un trasloco.