Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Siete pronti a gonfiare le ruote delle vostre bici o a comprare biglietti del tram per andare al  lavoro? Da lunedì 16 settembre è tornata la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile  (European Mobility Week) e fino a domenica 22 settembre, numerose città italiane saranno impegnate nella promozione dei mezzi di trasporto alternativi per ridurre le emissioni di CO2.
L’evento rappresenta ormai un appuntamento atteso durante il quale i Paesi UE, tra cui l’Italia, sono chiamati ad organizzare, secondo quanto disposto dalla Commissione Europea che  promuove l’iniziativa, incontri e campagne di sensibilizzazione dei cittadini nei riguardi del  muoversi con mezzi alternativi e dal minore impatto ambientale.

 

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile – 16-22 settembre 2013

 

 “Aria pulita! Ora tocca a te“, ecco lo slogan della nuova edizione dell’iniziativa, che punta a  coinvolgere i cittadini in prima persona ad avere un ruolo attivo nel miglioramento della qualità dell’aria attraverso le proprie  scelte di mobilità.
L’invito, rivolto a tutti, consiste nel ridurre l’utilizzo  dei mezzi di trasporto più inquinanti. Ci si può impegnare in prima persona decidendo di spostarsi  a piedi, in bicicletta, in treno o in autobus, utilizzando i mezzi pubblici, oppure grazie al carsharing (meglio se elettrico) e per i trasporti…Cargopooling!

L’obiettivo è di ottenere città più sane e sicure grazie non soltanto all’abbattimento dell’inquinamento atmosferico, ma anche di quello acustico, oltre che a un ridotto numero di incidenti lungo le strade urbane. Associazioni, enti pubblici e istituzioni si attiveranno durante questa settimana per promuovere le iniziative allo studio e per sensibilizzare i cittadini, con l’ulteriore fine di ottenere da loro risposte in merito e possibili nuove soluzioni.

Cittadinanza informata, ma soprattutto attiva nell’obiettivo di quest’anno, che sappia fornire giudizi e critiche ai progetti avviati così come idee originali e innovative per rendere il trasporto urbano più a misura d’uomo e d’ambiente.

Per ciascuna edizione della Settimana Europea della Mobilità è scelto un particolare argomento in materia di mobilità sostenibile, il cosiddetto “focal theme”, sulla cui base gli enti locali possono concorrere al premio ufficiale della Settimana Europea della Mobilità, registrando le loro attività sul sito www.mobilityweek.eu, sottoscrivendo la Carta Emw e adottando le tre regole “d’oro” della Settimana:

    organizzare una settimana di attività,

    attuare almeno una nuova misura a carattere permanente

    prevedere, preferibilmente per il 22 settembre, la giornata ‘In città senza la mia auto’.

La città vincitrice, scelta tra 10 finaliste, è premiata con un video promozionale gratuito per evidenziare i successi conseguiti con le politiche realizzate.